Via delle Sette Chiese resta chiusa. Ciaccheri: “E’ il regalo di Natale del Campidoglio”

Via delle Sette Chiese è chiusa dal 30 novembre. Il cedimento d’una porzione di muro su via San Adautto, sta provocando importanti conseguenze per residenti e commercianti della Garbatella.

Chiuso un importante collegamento stradale

La zona interdetta al traffico, è quella che conduce infatti verso il cosiddetto “Pincetto” di piazza Brin. Un luogo simbolico perchè è lì, che 98 anni fa, è iniziata la costruzione del quartiere. Non solo. Come ha ricordato il presidente municipale Ciaccheri, la strada è importante anche perchè “collega Garbatella con San Paolo e Ostiense“. E dopo la chiusura del ponte di via Giulio Rocco, non restano molte altre possibilità, per chi abita in quella zona, di spostarsi tra un quartiere e l’altro.

Gli accordi con Roma Capitale

“Il dipartimento Ambiente, a seguito di un incontro che ho avuto nei loro uffici, aveva preso l’impegno a risolvere il problema in due fasi – racconta l’assessore municipale Michele Centorrino – la prima prevedeva la pulizia del verde di parco Brin. Il muro ha infatti ceduto perchè ha subito la pressione di una radice – chiarisce l’assessore – quindi c’era bisogno di effettuare un po’ di manutenzione. Questa prima fase è stata assolta”. L’intervento successivo invece resta in sospeso. “Ancora non si è arrivati al secondo step: la messa in sicurezza con un’apposita rete metallica. Purtroppo non si è ancora provveduto nè ci è stato indicato un cronoprogramma e questa incertezza  – ammette Centorrino  – ci preoccupa”.

Leggi Tutto